Ho curato una prostatite cronica

Quali sensazioni durante la prostata

Il disturbo degli uomini intendo la prostatite mi ha superato nel momento più inopportuno, all'età di 32 anni. Ero pronto per il matrimonio, per i bambini, e qui una tale sorpresa. Il dolore era tale che qualsiasi sesso non potesse parlare, non quello della concezione di un bambino. I miei colleghi non mi hanno riconosciuto: da un giovane allegro mi sono trasformato in un imbroglione, spesso correndo verso il bagno, persona.

Dal momento che per me la discussione sui problemi sessuali con i colleghi è un argomento chiuso, ho sempre più lasciato in me stesso. Ha bevuto erba, riscaldato. La malattia stava diventando sempre più forte. È giunto il momento, il codice non ha la forza di resistere. Ero in piedi davanti alla porta dell'ufficio dell'urologo e non intendevo nemmeno dire che presto mi avrebbero detto "la tua diagnosi di prostatite, in una forma di corsa".

Ho certamente intuito che la situazione non è facile. Ma per qualche ragione pensavo fosse solo un'infiammazione del sistema genito-urinario. Ma alla prostatite e in 32 anni Allora non ho ancora capito che anche la prostatite acuta è trattata più velocemente della cronica. Nessun consiglio della nonna, né alcun auto-guarigione. Dato che la sensazione di disagio era costante e Ho curato una prostatite cronica dolore sordo all'inguine e allo scroto non ha dato riposo, ero pronto a fare tutto, se solo la sensazione di bruciore durante la Ho curato una prostatite cronica scomparisse.

Poiché il trattamento è sempre determinato dallo stadio della patologia, il medico ha deciso che sarebbe stato eseguito a casa, in ospedale. L'inizio della mia liberazione dalla prostatite era con la nutrizione. Né alcol, caffè, salse, ecc. Scopri di più su come un bagno colpisce la prostatite, scopri nell'articolo: Bagno e prostatite.

La verità sull'effetto del bagno sulla prostata! Ho curato una prostatite cronica che la prostata sistema endocrino nella mia vita e nella vita di ogni uomo ha un ruolo importante. La prostata produce sperma, che contiene vitamine, immunoglobuline e altri oligoelementi necessari per lo sperma.

Questo è molto importante se hai intenzione di concepire un bambino. E poiché la prostatite porta Ho curato una prostatite cronica frequenti visite al bagno ea una diminuzione della potenza, si è deciso di utilizzare solo prodotti sani. Più tardi, ho già notato come la figura migliorava, lo stomaco della "birra" scompariva, persino la carnagione migliorava.

Grazie al medico che ha spiegato che grandi quantità di cibi grassi possono portare al cancro alla prostata. Ho curato una prostatite cronica, è necessario mangiare cibi che contengono acidi grassi polinsaturi. Prima di tutto, questi sono oli: oliva e semi di lino. Ho curato una prostatite cronica il burro e la margarina non sono tornati alla dieta, anche dopo il Ho curato una prostatite cronica recupero.

Ho curato una prostatite cronica prodotti a base di erbe E quanto è delizioso! Poiché la mia forma della malattia è riuscita a diventare cronica, era impossibile fare a meno degli antibiotici.

Prima che il dottore scelga la sua opzione di trattamento, dovevo superare i test per determinare la sensibilità dell'agente patogeno. Succo di prostata, l'urina è stata testata. Non conosco i risultati del test e non sono un medico per capirli. Mi è stata prescritta la doxiciclina e la ciprofloxacina. Non ricordo il regime di trattamento. Per eliminare i sintomi spiacevoli, mi è stato prescritto Diclofenac e successivamente Indomethacin.

Queste candele alleviare il dolore, gonfiore della prostata. Quando la mia temperatura si è alzata e il dolore è diventato grave, ho preso Ketorol, con il consenso del medico.

Dopo 2 settimane di Ho curato una prostatite cronica della mia malattia difficile, il medico curante ha prescritto l'ormone Mikrofollin. All'inizio ho resistito. Ma il medico ha spiegato che la necessità di farmaci ormonali è che essi aiutano ad alleviare i Ho curato una prostatite cronica dell'infiammazione e, Ho curato una prostatite cronica più importante, inibiscono la crescita del tessuto prostatico. Ma dal momento che Ho curato una prostatite cronica gravi effetti collaterali diminuzione del desiderio sessualeil trattamento è durato 5 giorni.

Un altro consiglio del medico che ho usato è lo zinco per il pieno funzionamento della prostata. Ho ricevuto 15 grammi di zinco da semi di zucca, noci e fagioli. La più utile era la crusca di frumento germinata. Anche i funghi, il fegato, le banane e lo zenzero contengono zinco. E poiché la vitamina A aiuta a migliorare l'assorbimento, il consumo di carote, zucche, olivello spinoso, rosa canina, verdure e latticini è aumentato.

È vero, il latte non è andato da me, la formazione del gas è aumentata. I prodotti sono prodotti, ma Ho curato una prostatite cronica è una maggiore prevenzione della prostata e è stato richiesto un trattamento adeguato.

Il primo stadio della forma cronica di prostatite consisteva nel prendere un gran numero di pillole. Ho avuto Ho curato una prostatite cronica di mangiare solo medicine. Oltre agli antibiotici, mi venivano prescritti antispastici.

Questi sono i preparativi per alleviare gli spasmi muscolari e rilassare i muscoli scheletrici. Ho preso No-shpu e Baclofen. Una volta al giorno assumevo Tamsulosina per sopprimere l'attività del sistema nervoso simpatico.

Quindi sono stato trattato per quasi un mese. Ma su questa pillola la ricezione non si è fermata, perché è stata Ho curato una prostatite cronica Prostamol Uno. Queste sono medicine naturali, è necessario prendere una volta al giorno per alleviare l'infiammazione nei tessuti della ghiandola. Il mio medico mi ha convinto a fare delle sessioni di massaggio prostatico.

È condotto da uno specialista che possiede una tecnica speciale di esecuzione. Durata circa 2 minuti. Il medico inserisce le dita nell'ano e massaggia la prostata. Dopo un lungo ciclo di trattamento, l'infiammazione è stata rimossa, ma è stato necessario regolare il tratto gastrointestinale, dal momento che gli antibiotici si sono fatti sentire.

Ora il mio stile di vita è un po 'diverso. La cosa più importante è correre Ho curato una prostatite cronica mia vita. Questo sport è la migliore prevenzione della prostatite. Voglio condividere con voi la mia storia di come ho curato la prostatite. La malattia stessa è molto spiacevole ed estenuante. L'ho iniziato all'improvviso. Poi la parte inferiore della schiena e il basso addome cominciarono a far male.

Bruciore nell'uretra non ha lasciato andare né giorno né notte. Ho iniziato a sembrare cattivo, altri hanno notato il mio pallore e la stanchezza esterna. Quando il dolore mi ha completamente infastidito, ho preso una pillola antidolorifico, ma ha funzionato male, poiché l'infiammazione della prostata interferisce con la normale circolazione del sangue e il farmaco la raggiunge solo ore dopo che è stata presa.

Stanco di affrontare la malattia, ho scalato internet, letto diversi articoli e ho deciso di curare me stesso la prostatite. Prima di tutto, sono andato in farmacia e ho comprato un antibiotico ad ampio spettro, che a giudicare dall'annotazione ha battuto ogni cattiveria che si è presentata sulla sua strada. Inoltre, ha acquistato tavegil compresse, che Ho curato una prostatite cronica come antiallergico e antistaminico.

Ho preso antibiotici per 10 giorni. Li ha fatti secondo le istruzioni e preso ciascuno un quarto di bicchiere tre volte al giorno. Ho bevuto questi brodi per due mesi. Quasi immediatamente dopo l'assunzione di antibiotici, il disagio nell'intestino ha cominciato a tormentarmi e le occhiaie sono apparse intorno ai miei occhi.

Su consiglio di un farmacista, ho iniziato a prendere Linex un farmaco batterico che ripristina la microflora nell'intestino. Dopo che il dolore e la sensazione di bruciore erano passati, ho deciso di iniziare a ripristinare la normale circolazione sanguigna nell'area della prostata.

Ogni giorno ho eseguito gli esercizi, una bicicletta, le forbici e ho scosso la stampa 3 volte per 3 avvicinamenti 20 volte. Presto ho notato che il processo di minzione è stato ripristinato, il flusso di urina e il suo volume sono diventati abituali.

Nel giro di tre settimane, tutti i sintomi della prostatite erano completamente scomparsi. Spero che questa malattia non mi infastidisca mai più. Ora, dopo che ho curato la prostatite, mi assicuro che non mi alimenti troppo, vado a fare sport e mi sia anche sbarazzato di stitichezza, che secondo me ha causato la comparsa.

Come curare la prostatite una volta per tutte. E anche prendere in considerazione misure preventive che rispondono alla domanda: come curare la prostatite. La ghiandola prostatica ha le dimensioni di una piccola noce. Secondo vari ricercatori, ogni uomo sopra i 25 anni soffre di prostatite. Cos'è questa malattia e come combatterla? Nel primo caso, i microbi che causano la formazione di pus, gonfiore, dolore, in una parola, tutti i sintomi inerenti a qualsiasi infiammazione penetrano nella prostata.

L'infezione viene spesso "dal basso", dall'uretra, dal mancato rispetto delle regole igieniche o da un partner sessuale. Tuttavia, con l'età, l'infezione viene "dall'alto" - per le malattie dei reni o della vescica.

Tale infiammazione stagnante o priva di germi della prostata si Ho curato una prostatite cronica quando un uomo conduce uno stile di vita sedentario, soffre di stitichezza, abusa di alcol, cibi piccanti, affumicati, grassi e salati.

Ho curato una prostatite cronica voglio sottolineare ancora una volta che la prostatite è molto comune e che la stragrande maggioranza dei casi si verifica per il momento senza essere notata, senza causare complicazioni sessuali o disturbi del sistema urinario. Poiché è quasi inconfondibile diagnosticare la prostatite nella stragrande maggioranza degli uomini, è la prostatite responsabile della violazione dell'erezione o dell'accelerazione dell'eiaculazione, sebbene la prostatite e l'impotenza siano nella maggior parte dei casi solo adiacenti l'una all'altra senza che si influenzino a vicenda.