Effetti dellalcol sul prostata umana

Dispositivo prostatite Mavit SFM-01

La farmacognosia una branca della farmacologia detta anche scienza delle droghe. Una droga un complesso naturale non di sintesi di origine animale, vegetale o minerale dotato di attivit biologica.

Non deve essere confusa con una droga di abuso. Biogenesi dei principi attivi Un principio attivo un composto in grado di modificare lattivit biologica di un organismo. La biogenesi dei principi attivi lo studio della formazione dei effetti dellalcol sul prostata umana attivi negli organismi produttori di droghe. La differenza pi significativa che esiste tra le cellule non sta nelle loro capacit biochimiche, ma nella composizione chimica dei polimeri costituenti la loro materia proteine, lipidi, polisaccaridi.

Certe differenze tra gli organismi esistono realmente, non solo nella qualit e composizione dei costituenti cellulari, ma anche nel tipo di costituenti. Il significato biologico di queste differenze non noto. Raramente sono note funzioni utili per la pianta, ad es. Costituenti cellulari I costituenti cellulari si classificano in 2 gruppi principali: - Primari o essenziali metaboliti, vitamine, ormoniche sono necessari al normale funzionamento cellulare. I principi attivi sono contenuti nei vari costituenti cellulari sia primari che secondari.

In quelli secondari si trovano i principi attivi di maggior interesse farmacologico. La conoscenza delle vie biosintetiche che portano alla formazione dei costituenti cellulari importante sia da un punto di vista culturale che pratico. Queste conoscenze potranno essere utili per aumentare o migliorare il rendimento e la qualit di una droga.

Si potr cercare di aumentare la produzione, indirizzando le reazioni biochimiche coinvolte nella sintesi per favorire laccumulo dei prodotti secondari che sono quelli che a noi interessano. I prodotti intermedi del metabolismo cellulare si accumulano solo sottoforma di polimeri polisaccaridi, proteine, lipidi.

Si distinguono costituenti cellulari: - Primari: polimeri con elevato PM, sono normali prodotti di riserca proteine, lipidi, polisaccaridi.

I costituenti cellulari secondari vengono prodotti essenzialmente durante laccrescimento, pertanto il loro contenuto massimo quando laccrescimento a termine pianta adulta. Variabilit principi attivi Il contenuto in principi attivi ed il rapporto tra i diversi costituenti non effetti dellalcol sul prostata umana bisogna tener conto che nel corso della vita di un individuo i costituenti si modificanoma varia in relazione a diversi fattori.

La maggior variazione si ha a carico dei componenti secondari. La variabilit dovuta a: Fattori endogeni: et, sviluppo, selezioni, mutazioni, poliploidia. Fattori esogeni: clima, altitudine, latitudine, terreno, fattori biotici. Ci sono caratteristiche variabili fisiologicamente entro una stessa specie sottospecie, variet, tipi.

Le differenze si manifestano sia fenotipicamente che biochimicamente. Essi possono influenzare la costituzione chimica di un organismo nei riguardi della effetti dellalcol sul prostata umana e del tipo dei costituenti chimici prodotti.

Si parla cio di variet fisiologiche. Variabilit biologica Pu essere dovuta a: Mutazione: modificazione di un gene, spontanea o artificiale.

Poliploidia: numero di cromosomi maggiore dellindividuo normale. Ibridazione: incrocio di individui geneticamente diversi con la formazione di ibridi non stabili. Selezione In ogni popolazione si riscontrano variazioni di intensit nella manifestazione di certi caratteri. Il contenuto in PA si distribuisce per frequenze nella popolazione secondo una curva gaussiana. Se i membri di una popolazione vengono scelti e fatti riprodurre tra loro si ottiene una popolazione selezionata.

Per processo di selezione si originano dei cloni, cio una popolazione particolarmente ricca di una qualit voluta ad es. La selezione utile perch permette di migliorare la qualit e la quantit del prodotto.

Mutazione E il risultato di una modificazione di un gene e pu essere spontanea o artificiale. La mutazione pu determinare sia la perdita di un carattere che la comparsa di un carattere nuovo.

Luso di mutanti artificiali da anni in uso per la coltivazione di batteri e miceti per la produzione di antibiotici e vitamine. Oggi sono in uso anche la piante modificate geneticamente OGM.

Poliploidia La cellula normale diploide, cio nelle cellule somatiche sono presenti due copie di ogni cromosoma. In particolati condizioni, spontanee o artificiali, i cromosomi possono dividersi pi volte. Il nucleo viene a contenere un numero di cromosomi maggiore del normale poliploidia. Laumento del numero di cromosomi d origine a numerosi cambiamenti nellindividuo. Ibridazione E il fenomeno opposto alla effetti dellalcol sul prostata umana implica un incrocio effetti dellalcol sul prostata umana individui geneticamente diversi per produrre una specie ibrida.

E possibile cos ottenere caratteristiche morfologiche o biochimiche pregiate. Libridazione conferisce caratteri non stabili e dagli ibridi deriva una progenie non uniforme. Tempo balsamico Il tempo balsamico il periodo effetti dellalcol sul prostata umana corrisponde alla concentrazione massima di principi attivi ed in genere corrisponde al termine dellaccrescimento dellindividuo.

Le piante, ad esempio, vanno raccolte nel periodo balsamico, che corrisponde al completo sviluppo. Et In genere nelle piante perenni il contenuto di principi attivi aumenta con let es. Esistono eccezioni ad esempio la corteccia di china in cui la percentuale aumenta fino al 4anno per poi decrescere. I fattori esogeni determinano variazioni effetti dellalcol sul prostata umana contenuto in principi attivi mediante influenze sulla nutrizione della pianta.

I fertilizzanti non aumentano il contenuto in principi attivi ma solo le dimensioni della pianta. Clima La durata e lintensit della luce un fattore determinante per la fotosintesi. La temperatura influenza la velocit delle reazioni chimiche. Latitudine Esistono differenze nella costituzione chimica dei gruppi vegetali: - Piante tropicali: prevalenza di acidi grassi saturi es.

Altitudine e costituzione del terreno Influenza la composizione in principi attivi, ad es. Tutti questi fattori esogeni non devono essere considerati effetti dellalcol sul prostata umana modo assoluto perch soggetti a variabilit. Esistono anche piante incapaci di svilupparsi in coltura singola, da sole ad es. Arnica montana per impossibilit di sintetizzare fattori essenziali e di conseguenza dovranno sfruttare quelli di altri individui. Alterazioni per reazioni spontanee: Ossidazione: es.

Polimerizzazione: es. Evaporazione: es. Racemizzazione: es. Alterazioni per reazioni enzimatiche: Idrolisi: es. Ossidazione: es. Imbrunimento: effetti dellalcol sul prostata umana. Irrancidimento: es. Trasformazioni volute In alcuni casi le trasformazioni migliorano la qualit della droga, ad es. Imbrunimento E un processo dovuto a reazioni di ossidazione che formano composti colorati.

I polifenoli si ossidano a chinoni, che polimerizzano scuri. Lacido ascorbico inibito dallenzima polifenoloossidasi e si usa per contrastare limbrunimento. Limbrunimento inibito dallacido ascorbico che ha azione riducente.

Limbrunimento pu essere dovuto anche alla reazione di zuccheri liberi con amminoacidi liberi. Laggiunta di anidride solforosa previene queste reazioni bloccando i gruppi carbonilici. Limbrunimento delle foglie secche dovuto alla conversione della clorofilla in feoclorofilla di colore scuro.

Irrancidimento E unalterazione che avviene nei grassi. Pu essere di diversi tipi: Acido: se avviene ad opera di una lipasi. Chetonico o aldeidico: se avviene per lattivit di microrganismi. Perossidico: Se avviene per lazione dellossigeno.

Per prevenire lirrancidimento in genere si usa essiccare il prodotto o aggiungere antiossidanti. E un elenco ufficiale in cui sono registrati i nomi di effetti dellalcol sul prostata umana i preparati medicinali in uso, con la descrizione delle loro formule, dei requisiti analitici, dei metodi di preparazione. Ogni Stato del mondo ha una proprio farmacopea. FU Europea E.

Ph : in Europa in corso unarmonizzazione internazionale dei testi delle principali farmacopee, realizzata da una commissione che ha sede a Strasburgo, in esecuzione dellapposita convenzione siglata nel La farmacopea: pubblicata dal Ministero della Sanit Si compra allistituto poligrafico dello Stato Si consulta in biblioteca di facolt Rappresenta il codice professionale del farmacista Dal comprende monografie dei medicamenti naturali con le loro caratteristiche e preparazioni. Classificazione delle droghe vegetali 1.

Alfabetico: si usano i nomi botanici latini o volgari 2. Tassonomico: sulla base delle classificazioni botaniche ordine, famiglia, genere, specie 3. Morfologico: si usano gruppi foglie, fiori, parti erbacee, legni, gomme 4.

Farmacologico: in base allattivit farmacologica. Chimico: in base ai costituenti chimici e alle vie biosintetiche. I risultati delle varie determinazioni quantitative sono calcolati con riferimento alla droga secca controllo. Le droghe devono essere di raccolta recente, di qualit scelta e in perfetto stato di conservazione.

La raccolta va fatta: per le foglie della pianta a effetti dellalcol sul prostata umana sviluppo periodo balsamico effetti dellalcol sul prostata umana, per le radici e i rizomi durante la fase di quiescenza della effetti dellalcol sul prostata umana, per i fiori al sorgere del sole, per i frutti e i semi a maturit raggiunta.

Lanalisi microscopica deve farsi in sospensione acquosa vetrini. Le droghe devono essere fornite alla farmacia in confezione integra, recante in etichetta le specifiche di produzione, di raccolta e di lavorazione.

Il farmacista una volta preparata la medicina, dovr fornire le seguenti informazioni: - Denominazione della farmacia dispensatrice - Data di confezionamento - Denominazione e titolazione di ogni componente - Quantit netta presente nella confezione, istruzioni duso per la conservazione, la scadenza.

Lanalisi del campione deve essere eseguita con cura e risultare rappresentativa del prodotto intero. Analisi delle droghe Ha 3 scopi fondamentali: - Verificare che non siano sofisticate - Accertare che nessun deterioramento comprometta lattivit biologica - Apprezzare la variabilit biochimica degli organismi fornitori della droga. Analisi farmacognostica Si basa sulla verifica di: Identit: per verificare il principio attivo Purezza: per verificare sofisticazioni, deterioramenti Attivit: per studiare lattivit biologica.