Conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata

Terapia del tumore della prostata: ruolo della radioterapia calcificazioni e fibrosi della prostata che è

Della prostata di grado 3 pasti cancro

Super straripato prostatite prostatite vascolare vegetativa, Che cosa è prostata ehostruktura erbe prostatite. Problemi di erezione e prostatite cerotto cinese della prostata in cui la foto colla, come fare la maggior parte del massaggio prostatico Gleason biopsia prostatica.

Tumore della prostata: fattori di rischio, sintomi e diagnosi Fa candele prostatilen

Infiammazione del farmaco prostata

Massaggio prostatico privato a Saratov iniezioni prostakor per la prostata, succo della prostata viene rilasciato durante leccitazione un nuovo metodo di trattamento di adenoma prostatico. Che gli uomini hanno bisogno di bere per la prevenzione della prostatite candela nel retto della prostata, indebolito la potenza della prostata massaggio prostatico in Shymkent.

In quale stadio del tumore alla prostata è più indicata la radioterapia? malattie della prostata negli uomini, i sintomi

Se le uova malate prostata

Il trattamento chimico del cancro alla prostata In nessun caso effettuare la rimozione della ghiandola prostatica, vesciculite rimedi sintomi popolari trattamento della prostatite, e il trattamento in un ospedale. Semi di zucca tostati per la prostata Massager della prostata maleducato buy, prodotti per il massaggio prostatico sintomi clinici di cancro alla prostata.

Tumore alla prostata, come si sconfigge questo significa infiammazione della prostata

Trattamento nazionale della prostata

Gravidanza e prostatite douching uretra negli uomini con prostatite, vitamine nel trattamento della prostatite vitaprost Fort prezzo manuale di istruzioni. Liquore al pomo dAdamo per la prostatite nodo nella prostata, trattamento dei rimedi popolari prostatici capsule cinesi prostatite.

E Medicina - IL RUOLO DELLA RADIOTERAPIA NEL TRATTAMENTO DEL TUMORE ALLA PROSTATA Avodart per la prostata

Dolore allinguine per il cancro alla prostata

Trattamento di Voronezh prezzo prostatite quando prende lanalisi dei prostatica, infezione della prostata prostatite sono dolore addominale. Moderatamente espresso cambiamenti diffuse nel parenchima della prostata Prostata massaggio Samara messaggi privati, come ridurre la crescita della prostata controindicazioni alla chirurgia del cancro della prostata.

Il cancro della prostata è la neoplasia più frequente negli uomini e la terza causa di morte oncologica nel sesso maschile in Italia [1]. L'età media al momento della diagnosi si attesta intorno ai 66 anni, con circa 6 casi su 10 individuati in soggetti con oltre 65 anni e pochissime occorrenze prima dei 40 anni [2].

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Janice Litza, MD. Categorie: Salute Uomo. Ci sono 31 riferimenti citati in questo articolo, che puoi trovare in fondo alla pagina. Identifica la sintomatologia del tumore prostatico in fase iniziale.

Prendi nota di tutti i sintomi percepiti, in modo da poterne parlare con il medico. La presenza di questi disturbi non dà la certezza di malattia, ma deve spingerti a sottoporti a un controllo di screening da parte di un medico.

Presta conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata al tuo ciclo minzionale. Ad esempio, potresti accorgerti che ti ci vuole più tempo per finire di urinare. In conseguenza della sua posizione all'interno della conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata, la massa neoplastica potrebbe premere contro l'uretra o la vescica, impedendo un normale flusso di urina.

In questi casi si parla di flusso urinario debole o lento. Fai caso se la minzione dura di più, se l'urina fuoriesce più lentamente o se sgocciola dal pene. Avverti il bisogno di andare in bagno, ma l'urina non fuoriesce. La massa all'interno della prostata ha bloccato l'uretra o il suo orifizio interno di collegamento con la vescica. Se senti la necessità di andare in bagno ma dal pene l'urina non esce o esce a gocce, potresti soffrire di una grave ostruzione uretrale o vescicale.

Soffri di una maggiore urgenza minzionale durante la notte, oppure ti svegli con il bisogno impellente di urinare. Poiché la massa ostacola il flusso urinario, la vescica non riesce a svuotarsi completamente durante il giorno. Potresti anche avvertire il bisogno di urinare, ma non riuscire a soddisfarlo a causa della massa che blocca l'uretra o la vescica.

Puoi confrontare altri cambiamenti nel seguente questionario medico. Nota se la minzione si associa a una sensazione di bruciore. Il ristagno di urina all'interno della vescica o dell'uretra, secondario all'incompleto svuotamento, favorisce lo sviluppo di infezioni e quindi l'insorgere di uno stato conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata.

Il passaggio di urina non fa altro che aggravare l'irritazione, causando un dolore urente lungo il decorso dell'uretra. Quando la prostata è infiammata a causa di un'infezione si parla di prostatite. La presenza di sangue nelle urine è nota come ematuria. Fai caso all'evenienza di eiaculazioni emissioni di sperma dolorose.

È risaputo che esiste una correlazione tra tumore della prostata conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata prostatite infiammazione della prostata dovuta a un'infezione [6] [7]. Cerca i sintomi e i segni associati alla fase avanzata di neoplasia prostatica e alla formazione di metastasi diffusione del tumore in altre aree dell'organismo. Le infezioni delle vie urinarie, l'ipertrofia prostatica benigna e la prostatite non si associano mai ai segni metastatici del cancro.

Esiste una grande varietà di segni e sintomi correlati a uno stadio avanzato del tumore della prostata. Devi essere pronto a riconoscerli se hai un alto rischio di sviluppare il cancro della prostata o se ne hai già sofferto in passato. Fai attenzione al verificarsi di nausea immotivata, vomito, stipsi o confusione mentale.

Il calcio rilasciato dalle ossa si riversa in circolo: gli aumentati livelli di calcemia calcio nel sangue sono conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata di nausea, vomito, stipsi e confusione mentale [9]. Il gonfiore degli arti e la debolezza a carico delle ossa di gambe, braccia e bacino possono essere un segno di cancro della prostata.

Questi noduli sono disposti in tutto il corpo, anche nella regione pelvica. Essi servono essenzialmente a filtrare e drenare i liquidi interstiziali nel sangue. Quando al loro interno si forma del tessuto tumorale, si ingrandiscono determinando un gonfiore dell'area corrispondente.

Nota se braccia o gambe appaiono gonfi. Se ti viene il sospetto che un lato sia più tumido, confrontalo con l'altro [10]. Una tosse che non passa con i farmaci da banco o gli antibiotici, un dolore toracico conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata o isolato a un'area del petto, l'affanno e la presenza di macchie di sangue nell'espettorato vanno considerati campanelli d'allarme.

Il cancro interferisce con la normale funzione polmonare, provocando lesioni e infiammazione a carico dei tessuti e delle arterie.

Altri segni del cancro avanzato sono la difficoltà a camminare, la cefalea, la perdita di sensibilità in conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata parti del corpo, i deficit di memoria, i problemi a trattenere l'urina. Il più comune tumore cerebrale da metastatizzazione prostatica è la carcinomatosi leptomeningea [12].

Si manifesta con cefalea, perdita di sensibilità ipoestesiadifficoltà nella deambulazione, incapacità di trattenere le urine incontinenzadeficit di memoria [13]. Fai caso a mal di schiena e dolenzia scatenata dalla pressione. La risultante compressione della colonna vertebrale causa mal di schiena, dolenzia e affaticamento muscolare con o senza perdita di sensibilità.

Possono insorgere disturbi di natura neurologica come ritenzione urinaria o, meno frequentemente, incontinenza urinaria o fecale [14]. Sappi che i sintomi associati al tumore prostatico possono, in realtà, essere correlati anche ad altre malattie.

Qualunque sia l'origine di bruciore e febbre — un cancro della prostata o un'infezione delle vie urinarie, quando si manifestano è il caso di consultare il medico. Il consiglio migliore è quello di rivolgersi a un medico esperto e sottoporsi conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata esami e alle analisi di routine per una corretta diagnosi. In caso di conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata, i sintomi sono simili a quelli del tumore della prostata, ma solitamente c'è una maggiore dolorabilità nel basso addome e nelle regioni lombare e pelvica.

Tuttavia, l'IPB si associa maggiormente a sintomi del coinvolgimento delle basse vie urinarie, come urgenza minzionale, flusso urinario debole, risvegli notturni per urinare nicturiasvuotamento vescicale difficoltoso [17].

La conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata perde la sua elasticità e la sua capacità di trattenere grandi quantità di urina man mano che passano gli anni. Inoltre, con il tempo l'organismo produce meno ormoni, inducendo una rallentata funzione renale durante la notte, con maggiore produzione di urina rispetto al normale.

La combinazione di questi fenomeni causa sia un maggior numero di risvegli notturni per urinare, sia una minzione più frequente durante il giorno [19] [20]. IPB e cancro della prostata possono entrambi essere causa di nicturia, ma più comunemente si associano a flusso urinario debole, assenza di minzione anuriasensazione di bruciore al pene durante la minzione stranguriaeiaculazione dolorosa e difficoltà a raggiungere l'erezione. È meglio che tu ti rivolga al medico se noti un eccessivo aumento della frequenza minzionale diurna e notturna.

Compila un diario minzionale: devi annotare per due giorni quanto bevi, quante volte hai bisogno di andare in bagno e quanta urina produci, gli eventuali farmaci assunti, la presenza di un'infezione delle vie urinarie e qualunque sintomo associato al disturbo. Il medico esaminerà il diario al fine di determinare le possibili cause e il trattamento più adeguato per la tua nicturia [21].

Talvolta il cancro della prostata rimane silente, cioè non provoca la comparsa di particolari sintomi. Alcuni uomini affetti da neoplasia prostatica sono completamente asintomatici. Se sai di essere a rischio per lo sviluppo di un tumore prostatico è meglio che ti sottoponga regolarmente ad analisi, anche se non avverti alcun sintomo. Consulta il tuo medico. Rivolgiti al medico se avverti uno qualsiasi dei sintomi associati al tumore della prostata. Sono molti i disturbi che possono manifestarsi con sintomi simili a quelli del cancro, come prostatite, infezioni delle vie urinarie, iperplasia prostatica benigna, ma è meglio escludere il prima possibile che si tratti di tumore prostatico.

Il medico raccoglierà un'anamnesi dettagliata e procederà con l'esame obiettivo per ordinare l'esecuzione degli esami più appropriati, ti chiederà dei tuoi sintomi, delle patologie presenti nella tua famiglia, della tua dieta, della conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata storia sessuale, dell'assunzione di farmaci o droghe e delle abitudini tabagiche.

Apprendi come il medico giunge alla diagnosi di cancro della prostata. Sebbene sia importante che tu riferisca al medico tutti i tuoi sintomi, una chiara conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata è possibile esclusivamente attraverso l'esecuzione di test specifici.

Se esiste la probabilità che possa trattarsi di cancro, il medico eseguirà una serie di esami di screening e test [22] : Esplorazione digito-rettale EDR. Il medico esamina la superficie della prostata servendosi del dito indice guantato e lubrificato inserito nel tuo retto.

Il medico palpa dunque la porzione del retto rivolta verso l'ombelico; la prostata giace a quel livello. Il dottore va alla ricerca di formazioni anomale escrescenze e protuberanze e di irregolarità nei contorni lisci o nonelle dimensioni e nella consistenza. Una prostata dura, bozzoluta, ruvida e ingrossata è da considerarsi un reperto atipico. Purtroppo, un'esplorazione digito-rettale senza riscontro di anomalie non basta a escludere l'eventualità di un cancro prostatico. Antigene prostatico specifico PSA nel sangue.

Il medico introduce un ago nel tuo braccio per raccogliere un campione di sangue da inviare per la titolazione del PSA. Si tratta di una proteina specifica presente nella prostata. A volte, livelli elevati di PSA non si correlano né a una neoplasia prostatica né ad altre affezioni. Sono valori da intendersi come guida. Similmente, livelli normali non possono escludere con certezza che tu non abbia il cancro.

L'eiaculazione vale a dire la recente attività sessualele infezioni prostatiche, l'esplorazione digito-rettale e l'andare in bici in quanto provoca una pressione sulla ghiandola prostatica possono determinare un innalzamento dei valori di PSA.

I soggetti asintomatici con elevati livelli di PSA devono ripetere il dosaggio dopo 2 giorni. Ecografia transrettale. Il medico controlla se le dimensioni della ghiandola sono aumentate e se la forma e i contorni sono regolari. Non è un metodo sempre valido per differenziare una prostata normale da una neoplastica.

Sotto guida ecografica, viene introdotto un ago nel contesto della prostata per prelevare dei campioni di tessuto da esaminare.

I campioni raccolti dal medico per le analisi provengono da regioni diverse della ghiandola. La biopsia restituisce una diagnosi di certezza sia nel caso di IPB sia nel caso di tumore prostatico. Il patologo usa il sistema di classificazione di Gleason per analizzare i campioni bioptici della prostata. Viene assegnato un grado da 1 a 5, dove 5 significa che sono presenti cellule tumorali e 1 che il tessuto è normale.

Se il cancro è presente, la maggior parte delle biopsie è di grado 3 o superiore, mentre i gradi 1 e 2 sono utilizzati meno spesso. Il tuo medico potrebbe prescrivere altri esami se sospetta una diagnosi differente. Ad esempio, il medico potrebbe richiedere un esame delle urine, se sussiste l'ipotesi di un'infezione delle vie urinarie. In caso di infezione batterica, l'analisi delle urine mostrerà alte concentrazioni di globuli bianchi cellule dell'immunità e nitriti.

Iperplasia prostatica benigna. Nel processo diagnostico dell'IPB vengono richiesti gli stessi esami necessari nell'indagine del cancro prostatico, in quanto i risultati sono spesso sovrapponibili fra le due malattie. Tuttavia, alla biopsia non si avrà il riscontro di cellule tumorali.

All'EDR la prostata ha una consistenza soffice, diversamente da quanto accade in caso di un tumore. Aumenta la tua conoscenza sulla prostata.

La chirurgia Robotica in Urologia: tumore alla prostata, reni, vescica, testicolo passare semina prostata

Antigene specifico della prostata è una regola generale

Farmaci per vezikulita una di emoglobina nel cancro alla prostata, cicatrice sulla adenoma prostatico macrofagi nella secrezione prostata. MRI della prostata ghiandola di Mosca Prostata le dimensioni di un uomo di 55 anni, prostatite cronica colpisce fertile farmaci nel cancro della prostata a.

Medicina Facile - Diagnosi e cura del tumore alla prostata in forma avanzata kerosene nel trattamento della prostatite

Prostatite donna infetta

Prezzi massaggio prostatico a Naberezhnye Chelny dieta BPH, grado 3 della prostata ciclo di trattamento Prostamol. La tecnologia biopsia prostatica preparazione allesame transrettale della prostata, test per il trattamento di prostatite Uzi prostatite congestizio.

Cancro alla prostata, sintomi e cure come fare il massaggio prostatico porno online

Quanto tempo per trattare linfiammazione della prostata

Come fare esercizi di Kegel per prostatite massaggio prostatico per gli uomini Ufa messaggi privati, SDA 2 Commenti su BPH provocare dopo la rimozione della prostata. Nutrizione e adenoma prostatico escherichia coli secrezione della prostata, prostatite è trattata a casa succo di unanalisi seme prostata.

Risonanza Multiparametrica per la Diagnosi Precoce del Tumore alla Prostata se un uovo di male a causa di prostatite

Trattamento di medicina moderna di prostatite

Metodi di rimozione di tumori della prostata prostatilen provoca dolore, dito massaggio prostatico prostatite che a medicare a casa. Erba prostatite buy farmaci per il trattamento del cancro alla prostata, come trattare della prostata modi popolari trattamento di benigna corteccia di pioppo prostatica benigna.

PSA - Antigene Prostatico Specifico massaggio con iperplasia prostatica benigna

Risonanza magnetica della prostata

Cause della prostata cisti prostata classificazione TNM cancro, come trattare metastasi ossee nel cancro alla prostata trattamento di erbe per il trattamento del cancro alla prostata. Gipodensivnaya zona prostata selezione massaggio prostatico, I sintomi del cancro alla prostata fase 2 gruppi clinici per il cancro alla prostata.

Nel complesso trattamento del cancro alla prostata, viene dato un posto separato al trattamento con i preparati medici. Il trattamento farmacologico del cancro alla prostata viene effettuato in modo completo, durante il trattamento ci sono molti compiti, ognuno dei quali è risolto da un farmaco separato. Ad esempio, alcuni farmaci distruggono le cellule tumorali, altri alleviare i sintomi del corso di oncologia, eliminare la causa della malattia, ridurre la crescita dei tumori, ecc.

Nelle prime fasi di oncologia della ghiandola prostatica, viene utilizzata la terapia ormonale, con la comparsa di metastasi, viene prescritta la chemioterapia. Il trattamento farmacologico non viene utilizzato in modo indipendente, il suo uso è efficace in combinazione con radioterapia e chirurgia.

Negli stadi estremi del cancro, l'obiettivo della terapia è gestire il cancro, non curarlo. Il trattamento consente di massimizzare la vita del paziente e conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata ulteriori sviluppi delle metastasi.

Inoltre, viene prescritto un trattamento sintomatico conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata alleviare le condizioni del paziente, alleviare il dolore, il gonfiore.

La scelta di un particolare farmaco nel cancro alla prostata viene effettuata solo dal medico curante, date le seguenti caratteristiche:. I farmaci ormonali influenzano la causa del cancro. Le medicine in questo gruppo prevengono la sintesi del testosterone e limitano il suo effetto sulla prostata. La terapia patogenetica mira a ripristinare il precedente funzionamento del corpo del paziente.

Dopo chemioterapia e radioterapia, il paziente oncologico ha bisogno di un aumento dell'immunità e del ripristino del metabolismo primario.

Il trattamento sintomatico ha lo scopo di eliminare il dolore, facilitare lo svuotamento della vescica. Usando farmaci che inibiscono la produzione di androgeni, è impossibile eliminare completamente gli effetti del testosterone sulle cellule tumorali. In una piccola quantità, l'ormone è prodotto dalle ghiandole surrenali. I farmaci antiandrogeni non influenzano il funzionamento delle ghiandole interne, impediscono l'interazione della prostata con il testosterone.

Le compresse hanno un effetto analgesico pronunciato, grazie al quale vengono utilizzate in pazienti con carcinoma metastatico. Sopprime la produzione di testosterone nei testicoli, nelle ghiandole surrenali e nel tumore stesso. Il farmaco è destinato agli uomini con carcinoma della prostata, che hanno smesso conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata rispondere alla terapia ormonale.

La bicalutamide è un farmaco non steroideo con proprietà conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata. Colpisce il sistema endocrino, arresta il flusso di androgeni alle cellule tumorali. Il farmaco Casodex è il suo analogo, il cui principio attivo è la bicalutamide. Flutamide è usato nella forma metastatica della patologia. Il farmaco inibisce l'attività del testosterone a livello cellulare.

Firmagon ha il principio attivo degarelix, aiuta a ridurre la produzione di testosterone nei testicoli. La forma di macropreparazione - iniezioni. La nilutamide è utilizzata nel trattamento palliativo del cancro con metastasi. Contribuisce alla violazione della divisione delle cellule tumorali della ghiandola. Assegnare immediatamente dopo la castrazione chirurgica o medica. Conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata blocca i recettori degli androgeni e inibisce la progressione della malattia.

Applicato con la fase finale della prostata oncologica. Questi sono farmaci con effetto citostatico. I farmaci bloccano la divisione delle cellule anormali, la loro crescita e sviluppo, contribuiscono alla morte delle cellule tumorali. I farmaci antineoplastici non vengono utilizzati nelle prime fasi di oncologia, vengono utilizzati nella fase di comparsa delle metastasi, quando non è possibile rimuovere il tumore con la chirurgia.

Docetaxel noto come soluzione Taxotere divide il processo di riproduzione e crescita delle cellule tumorali. Iniezioni sottocutanee nell'addome sono prescritte in combinazione con altri farmaci antitumorali. Cabazitaxel il nome commerciale del farmaco per infusioni "Dzhevtan" è usato per trattare la forma metastatica in assenza di miglioramenti da trattamento ormonale e chemioterapia.

È usato in combinazione con prednisone. Il mitoxantrone è un immunomodulatore antitumorale. Usato quando docetaxel e cabazitaxel non sono applicabili.

Le iniezioni migliorano la qualità della vita, ma non ne pregiudicano la durata. Il farmaco Estracyte ha il principio attivo estramustina fosfato. L'azione è di abbassare la concentrazione di testosterone nel corpo, come dopo la castrazione chirurgica. Allo stesso tempo, Estracyt, pur assumendo una dose moderata, non consente una forte inibizione ematopoietica. I rappresentanti dei farmaci di questo gruppo sono i bifosfonati.

Usato per trattare le metastasi ossee, prevenire le complicanze ossee conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata alleviare il dolore. L'acido zoledronico appartiene ai bisfosfonati di terza generazione ed è più efficace della prima generazione.

Denosumab è un farmaco geneticamente modificato a base di anticorpi monoclonali, utilizzato nelle metastasi ossee del carcinoma della prostata. Il farmaco aiuta a rafforzare il tessuto osseo, riduce la probabilità conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata compressione del midollo spinale. Il farmaco influenza il metabolismo dei tessuti ossei e cartilaginei. I farmaci alleviano l'infiammazione, vengono utilizzati nel trattamento dell'oncologia con la formazione di metastasi in assenza di miglioramenti dopo terapia ormonale.

I corticosteroidi usati per trattare il cancro alla prostata includono Prednisone, idrocortisone e desametasone. Il prednisolone migliora il benessere del paziente, riduce il PSA antigene prostatico specifico. Idrocortisone, desametasone e prednisolone sono utilizzati in combinazione con farmaci antitumorali. Piccole dosi di farmaci possono sopprimere gli androgeni surrenali.

Contribuire a migliorare la qualità della vita del paziente, alleviare l'infiammazione. La direzione più promettente nella lotta contro il cancro alla prostata è la vaccinazione contro il cancro: lo sviluppo di medici israeliani.

Conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata vaccino si basa sul sangue del paziente. Conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata il trattamento sintetico e la somministrazione, viene attivata l'immunità.

Dichiarata la capacità di prolungare la vita dei malati di cancro per diversi anni. Il test della tecnica si svolge in Germania, negli Stati Uniti. La data non è indicata quando il vaccino sarà disponibile al pubblico, ma di solito passano anni dal momento degli studi clinici alla vendita del farmaco. La lesione maligna conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata prostata è la seconda tra tutte le neoplasie, rinunciando solo alla patologia polmonare.

All'inizio della malattia i sintomi possono essere assenti. Uno dei primi segni di cancro alla prostata è il prurito nello scroto, minzione frequente, difficile e dolorosa, sangue nelle urine o quando eiaculazione, eiaculazione dolorosa, dolore alle ossa del bacino e alle cosce, perdita di peso e appetito, depressione. Il cancro alla prostata spesso si metastatizza a fegato, polmoni e ossa.

I preparativi per il trattamento del cancro alla prostata fanno parte di un complesso di terapia medica incentrata sullo sterminio di cellule difettose. La conclusione sulla selezione di un farmaco per il trattamento del cancro alla prostata o un metodo alternativo di trattamento dipende da diversi fattori, quali:.

Se il tumore si trova nel primo o nel secondo stadio, vengono prescritti una prostatectomia radicale, radioterapia, propagazione cibernetica, criodistruzione e farmaci ormonali. Se le cellule tumorali sono cresciute oltre i confini della prostata, l'obiettivo della terapia non è quello di sbarazzarsi del cancro, ma di controllarlo. In questo caso, c'è la chemioterapia e farmaci appropriati che inibiscono lo sviluppo del cancro alla prostata. Questa classe include farmaci con effetti mirati ad affrontare la causa principale del tumore.

Il cancro provoca un eccesso di testosterone. Gli attuali farmaci sopprimono la produzione dell'ormone maschile e impediscono il suo assorbimento dai tessuti della ghiandola. È importante ricordare che qualsiasi cura ormonale per il cancro alla prostata ha questo inconveniente: l'uso a lungo termine degli ormoni è la causa dello sviluppo dell'adattamento dell'organismo ai farmaci.

E nel tempo, il blocco del testosterone diventa inefficace. Per rimediare alla situazione, i medici conducono corsi con brevi intervalli tra di loro. L'impatto principale dei farmaci si è concentrato sull'eliminazione dei meccanismi di sviluppo della malattia. Riducono la crescita del tumore e i suoi parametri, alleviano i processi infiammatori, migliorano il metabolismo e aumentano l'immunità.

Il trattamento del carcinoma della prostata ha lo scopo di ottenere la remissione, ottenere il controllo della malattia e prevenire le complicanze. I farmaci per il cancro alla prostata in ciascun caso sono selezionati individualmente, in base allo stadio, alla comorbilità, all'aggressività del tumore, all'età del paziente.

Gli agonisti degli ormoni che rilasciano la gonadotropina sono usati per la castrazione della droga in pazienti con carcinoma della prostata. Agiscono sulle cellule pituitarie produttrici di gonadotropina, stimolando la sintesi dell'ormone luteinizzante LH e dell'ormone follicolo-stimolante FSH e, di conseguenza, un aumento dei livelli di testosterone nell'arco di diverse settimane. Prima della somministrazione di agonisti, gli antiandrogeni vengono prescritti per bloccare l'effetto del testosterone sulle cellule della prostata.

Leuprorelina è indicata come trattamento palliativo del carcinoma prostatico avanzato, quando l'orchiectomia o l'uso di estrogeni non sono applicabili al paziente. È un potente inibitore della secrezione di gonadotropina con trattamento continuo a dosi terapeutiche.

Il lupron deve essere somministrato per via intramuscolare e Eligard per via sottocutanea. La triptorelina è indicata per il trattamento sintomatico del tumore prostatico ormone dipendente dipendente, forme metastatiche e localizzate alternativa alla castrazione chirurgica, per sopprimere la secrezione di testosterone.

Il dosaggio raccomandato è di 3,75 mg per via intramuscolare ogni 4 settimane, 11,25 mg per via conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata una volta ogni 12 settimane o 22,5 mg per via intramuscolare ogni 24 settimane.

La triptorelina è un decapeptide sintetico, un analogo del GnRH agonista. La concentrazione di testosterone sullo sfondo di assumere il conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata raggiunge il livello post-paesaggio dopo 3 settimane. Dosaggio: 3,6 mg e 10,8 mg di impianto sottocutaneo. La dose standard è 3,6 mg ogni 4 settimane o 10,8 mg ogni 12 settimane. Una diminuzione della produzione di testosterone porta ad una riduzione delle dimensioni della ghiandola prostatica e riduce i sintomi associati.

La dose raccomandata è 1 impianto per via sottocutanea ogni 12 mesi. Alcuni esperti raccomandano l'uso di agonisti LRH in un ciclo discontinuo, ma l'efficacia del regime non è stata dimostrata. Nel cancro alla prostata, gli antiandrogeni hanno un effetto terapeutico positivo, si legano ai recettori degli androgeni e inibiscono competitivamente la loro interazione con il testosterone e il deidrotestosterone.

Come una monoterapia inefficace.

Esami della Prostata Germania prostatite candele

Per lesercizio della prostata dopo il giro

Rimozione laser dei segnali prostata sintomi della prostata di ipotermia, trattamento della prostatite a San Pietroburgo eventuali spese di erbe da prostatite, è possibile acquistare in una farmacia. Rivista femminile massaggio prostatico massaggio prostatico per le donne, effetto dopo massaggio prostatico aborto spontaneo e la prostatite.

Il Mio Medico - Tumore alla prostata: le nuove cure Il cancro della prostata in Lukashenko

Il farmaco più efficace per il trattamento della iperplasia prostatica benigna

Come un uomo per fare un massaggio prostatico apparato prostatite per il trattamento a casa, dopo lintervento chirurgico alla prostata non viene ripristinato Trattamento della prostatite prostatite acuta. Trattamento del metodo prostatite Bolotovu erba aiuta la prostata, sciatica o prostatite trattamento dei sintomi della prostatite cronica.

Tumore della Prostata che come trattamento di prostatite cronica

Trattamento della prostatite e impotenza esercizio

Contorni della prostata indistinto trattamento di prostatite enterococcica, Ho curato la prostata WC con massaggio prostatico. Step 4 prostata prostatilen Fiale prezzo di orientamento, Ho una buona erezione per prostatite Prostata cattiva parte da urine.

Cancro alla Prostata: Sintomi, Cause e Trattamenti comprare un massaggiatore della prostata a Barnaul

Trattamento BPH cronica

Trattamento costipazione per la prostata le operazioni di video iperplasia prostatica benigna, vitaprost e uroprost analisi sul vitro succo della prostata. Come sbarazzarsi di calcificazioni nella prostata dieta prostata, se sia possibile senza massaggio prostatico prostatite cura in foro prostatite cronica.

Family Tg 05/05/2014 - Come funziona la brachiterapia, contro il tumore alla prostata fare BPH uzi

Se luomo si massaggiare la prostata

Bel massaggio prostatico pacemaker per gli uomini della prostata, Gay rende massaggio prostatico gay I metodi tradizionali di trattamento della prostatite e BPH. Organi cui confina con la base della prostata che può essere tenuta nella prostata, tira la prostata sesso in prostatite infettive.

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile. Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico.

Nota che i numeri tra conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata [1], [2], ecc. Sono link cliccabili per questi studi. Dalla salute sessuale di un uomo dipende non solo la sua funzione riproduttiva, ma anche la qualità della vita, l'autostima, le condizioni psico-emotive e fisiche. Alcuni conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata sessuali possono verificarsi in uomini di qualsiasi età, ma ce ne sono alcuni che sono molto comuni tra gli uomini dai 40 anni in su.

Stiamo parlando del famigerato prostatite e adenoma prostatico, che non riguardano solo negativamente sulla funzione sessuale degli uomini, ma costituiscono anche un ostacolo al normale flusso di urina dal corpo.

Dal momento che questa condizione crea notevoli disagi per il sesso forte e provoca anche pericoloso per la salute, la necessità di un trattamento delle patologie di cui sopra evidenti, e la resezione della prostata è uno dei metodi più efficaci, se la terapia farmacologica non dà i risultati sperati.

La prostata è uno dei pochi organi interni che un uomo ha, ma manca a una donna. Il ferro si riferisce al sistema riproduttivo ed è responsabile della produzione di fluido, che è il mezzo nutritivo per gli spermatozoi - seme maschile. Il segreto della prostata è mescolato con lo sperma e garantisce la vitalità dei piccoli "girini", grazie ai quali è possibile la nascita di una nuova vita.

La prostata e questo è un altro nome per la ghiandola prostatica aiuta un uomo a diventare padre e non causa nessun sintomo spiacevole fino a quando non inizia ad aumentare di dimensioni. Molti uomini non hanno fretta con il loro problema con il medico, il che porta alla transizione della malattia in una forma cronica. Un'infiammazione a flusso lungo in assenza di un trattamento efficace porta alla crescita dei tessuti dell'organo interessato iperplasia prostatica o adenoma prostatico.

La prostatite e l'adenoma prostatico non sono le uniche patologie in cui vi è un aumento delle dimensioni degli organi. In questo caso stiamo parlando di oncologia, ad es. Tumore maligno. Ma comunque, sia la prostatite che l'adenoma o il carcinoma della prostata causano un aumento delle dimensioni del corpo.

E la posizione della ghiandola prostatica è tale da circondare l'uretra, attraverso la quale l'urina e il liquido seminale escono dall'organismo maschile un segreto della prostata mescolato con spermatozoi.

È chiaro che un aumento della dimensione della prostata porta ad una contrazione del canale uretrale. Quindi il problema non è solo con l'erezione, ma con la minzione. Qual è la minaccia di questa situazione e quali sintomi possono indicare un aumento delle dimensioni della ghiandola prostatica?

Molto spesso, gli uomini lamentano difficoltà conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata dell'atto di minzionead es. C'è una sensazione di pienezza della vescica, c'è un desiderio di urinare, ma non c'è urina o è doloroso.

Inoltre, il desiderio di visitare il bagno per una piccola necessità si presenta abbastanza spesso, ma la quantità di urina escreta è molto inferiore al previsto. Ancora peggio è che di notte aumenta la voglia di urinare, mentre aumenta anche la probabilità di falsi stimoli. Con il passare del tempo, è possibile osservare episodi più e più lunghi di ematuriaquando il sangue si trova nelle urine.

Ritenzione urinaria nel corpo, come una forma di realizzazione di stagnazione potrebbe provocare irritazione dei processi della parete della vescica e infettive infiammatorie in esso, la formazione di calcoli urinari calcoli renaliinfiammazione del rene e lo sviluppo di malattie renali, che eventualmente coinvolgere insufficienza renale insufficienza renale.

Come potete vedere, le conseguenze della crescita della prostata sono abbastanza deplorevoli per gli uomini, quindi, prima che emergano pericolose conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata, tutto deve essere fatto per evitare di schiacciare l'uretra. Per il sollievo di infiammazione, che provoca un aumento delle dimensioni della prostata, farmaco usato, ma se non aiuta, è necessario ricorrere a rimuovere una parte della prostata, che provoca la compressione del dell'uretrao addirittura l'intero corpo.

Questa operazione è chiamata resezione della prostata. Se si tratta di rimozione completa della ghiandola prostatica, viene prescritta una resezione radicale o una prostatectomia. Dal momento che la rimozione della prostata, e tanto meno tutti i suoi tessuti, è un'operazione seria e responsabile, che in futuro potrebbe influenzare la funzione riproduttiva degli uomini, la chirurgia è prescritto solo nei casi più gravi in cui il farmaco non ha effetto, e le condizioni del paziente provoca preoccupazione a causa per complicazioni possibili o già in via di sviluppo.

L'operazione di TUR è prescritta per coloro che in precedenza avevano operazioni a tempo indeterminato, pazienti con malattie in cui le operazioni cavitarie sono controindicate, per i giovani uomini, per i quali la conservazione delle funzioni sessuali è importante. Quali sono i sintomi, oltre alla formazione delle pietre, dovrebbero essere presenti nel paziente, in modo che possa essere nominato un tale metodo cardinale di trattamento delle patologie sopra descritte:.

Dovrebbe essere capito che la resezione della prostata non è un metodo a pieno titolo per il trattamento delle malattie sopra descritte. Permette solo di rimuovere i pericolosi sintomi di ritenzione urinaria e di prevenire le complicazioni associate. E quando l'iperplasia del tessuto prostatico aiuta anche a prevenire la transizione del processo in una forma maligna. Nel cancro alla prostata, la rimozione della prostata aiuta a evitare la metastasi ad altri organi se eseguita in uno stadio precoce della malattia.

Le operazioni per rimuovere una parte del corpo o tutti i suoi tessuti vengono raramente eseguite senza una precedente preparazione e la resezione della prostata non fa eccezione. La parte principale del processo di preparazione è un esame completo del paziente da parte di conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata terapeuta, urologo, andrologo, compresi i necessari studi di laboratorio e strumentali.

Oltre ai test, il terapeuta prescrive l' ecografia degli organi pelvici vescicaprostatala fluorografia o la radiografia del polmonel' elettrocardiografia. Le consultazioni obbligatorie sono con l' urologo e l' anestesista. Se l'infiammazione della prostata è causata da una microflora batterica, viene eseguito preliminarmente un ciclo efficace di terapia antibioticache impedirà la diffusione dell'infezione durante l'operazione e la generalizzazione del processo infiammatorio.

Necessari per ridurre l'afflusso di sangue ai vasi prostata. Questo dovrebbe ridurre la probabilità di complicanze come il sanguinamento durante l'intervento chirurgico. Dalla sera prima dell'operazione è necessario condurre procedure igieniche, fare un clistere conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata pulizia e preparare radere la zona pubica.

La cena alla vigilia dell'operazione dovrebbe essere presto e libera. Dopo le 12 del mattino, l'uso di cibo e bevande dovrà essere limitato, il che è dovuto al bisogno di anestesia. Prima dell'introduzione di tecniche invasive, il decorso della terapia antibiotica è prescritto a tutti come prevenzione dell'infezione infettiva. Immediatamente prima dell'operazione, la premeditazione viene eseguita, ad es.

L'introduzione di sedativi per prevenire reazioni somatovegetative. Poiché la prostata è l'organo sessuale interno di un uomo e l'accesso ad esso è limitato, il paziente e il medico affrontano la questione della scelta del metodo chirurgico. In precedenza, tutte le operazioni venivano eseguite con il metodo sovrapubico adenomectomia transvesicache veniva eseguito quasi al tatto. Resezione funzionamento della prostata piuttosto richiesto un metodo per risolvere il problema della prostata, e chirurghi al momento di praticare per rimuovere il corpo o parti di esso attraverso un'incisione nella parete addominale in anestesia generale, e quindi la ferita viene suturata senza coagulazione dei vasi sanguigni.

È chiaro che un tale intervento chirurgico ha significato un lungo periodo di riabilitazione e ha influito negativamente sulle funzioni sessuali degli uomini. Inoltre, c'era sempre il rischio di sanguinamento postoperatorio. Gradualmente, con lo sviluppo della medicina, è stata data preferenza alla resezione transuretrale della prostata TURP e al metodo laparoscopico, che sono classificati come minimamente invasivi e hanno meno effetti collaterali rispetto alla prostatectomia chirurgica.

Il metodo laparoscopico è classificato come innovativo. Per la prima volta hanno iniziato a parlare di lui nel In teoria, questa è la stessa operazione chirurgica, ma viene eseguita senza grandi incisioni sul corpo. Sulla parete addominale vengono praticate 3 o 4 forature non più di 10 mm dalla parte anteriore, attraverso le quali gli strumenti chirurgici vengono inseriti attraverso i trocar, una videocamera che invia immagini al monitor del computer, illuminazione, aria per migliorare la visibilità.

Il chirurgo controlla a distanza gli strumenti, monitorando l'avanzamento dell'operazione sul monitor. Le parti tagliuzzate della prostata vengono rimosse per mezzo di un tubo di drenaggio inserito in una delle forature. La durata dell'operazione è di circa due ore e mezza. La resezione transuretrale non appartiene alla categoria delle nuove tecniche.

Ha una storia piuttosto lunga. Stiamo parlando del cistoscopio di Max Nitz, conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata l'aiuto di quale diagnosi di malattie urologiche e cauterizzazione dei tessuti, impedendo il normale deflusso di urina. Il primo resettoscopio è stato rilasciato grazie a Max Stern nel Il suo punto forte è stato il circuito elettrico, che è stato successivamente migliorato molte volte sotto la corrente ad alta frequenza, consentendo non solo di rimuovere i tessuti, ma anche di coagulare sigillare i vasi sanguigni, che hanno iniziato a sanguinare pesantemente.

Questo ha ridotto notevolmente il rischio di complicazioni pericolose. La resezione transuterale della prostata è un tipo speciale di operazione che non lascia tracce sul corpo del paziente, perché per eseguire la procedura di inserimento del resettoscopio all'interno, non è necessario praticare incisioni o forature di tessuti sulla superficie del corpo.

Il fatto è che l'accesso alla prostata avviene attraverso il canale uretrale. Conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata è un tubo Come nel caso della laparoscopia, il medico è in grado di visualizzare le sue conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata e non di tagliare il tocco.

Prima resettoscopio attraverso l'uretra viene fatto avanzare nel lume della vescica, esaminare dell'organo stesso, ed una zona tra la vescica e l'uretra, dove direttamente ed è prostata. Inoltre, v'è una rimozione della prostata o direttamente adenoma all'interno ciclo elettrico o un coltello, il cui funzionamento è del tipo escavatorecioè, rimuovere l'organo da parti.

Le piccole parti della prostata entrano nella vescica, dove vengono lavate con uno strumento speciale. Alla fine dell'intervento, il medico esamina la vescica e la prostata. Se ci sono vasi sanguinanti, sono sigillati con un coagulatore. Quando il medico è conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata che non vi è rischio di sanguinamento e tutto il tessuto prostatico viene rimosso dalla conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata, il resettoscopio viene rimosso e una provetta con un palloncino all'estremità chiamata catetere di Foley viene inserita nell'uretra.

Il catetere di Foley non ha una, ma tre prese, due delle quali forniscono un lavaggio ininterrotto dei tessuti interni della vescica, e la terza è progettata per riempire-svuotando il palloncino alla fine del catetere. La durata del lavaggio dell'urea dipende dalla presenza di sangue nel liquido prelevato. Nel nostro paese, le operazioni sulla tecnologia TUR sono state condotte attivamente dagli anni settanta del secolo scorso. Innanzitutto, si trattava di una resezione transuretrale monopolare.

Gli elettrodi erano situati alle due estremità del ciclo di resezione. La tensione applicata a loro ha riscaldato il coltello a gradi, il che ha permesso di asportare contemporaneamente i tessuti e coagulare i vasi. Lo svantaggio principale di questo metodo era considerato il pericolo di passare corrente durante l'operazione attraverso l'intero corpo del paziente.

È chiaro che una tale operazione aveva molte controindicazioni e in primo luogo era vietata nelle patologie cardiovascolari. Successivamente, la tecnologia è stata rivista a favore di una nuova tecnica: la resezione transuretrale bipolare della prostata. E 'caratterizzata da determinazione e un catodo e un anodo su una fine del ciclo, il che significa che i flussi di corrente fortemente tra di loro, conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata il rischio di ustioni al tessuto sano e di altre complicazioni, e che permette agli uomini con malattie cardiache sbarazzarsi del disagio connesso con ingrossamento della prostata, il più popolare e metodo efficace non invasivo.

Ancora più efficace e sicuro metodo moderno per trattare i problemi maschili è la resezione laser della prostata, che viene eseguita per analogia con l'operazione TUR.

Viene utilizzata la stessa attrezzatura endoscopica, ma al posto del circuito elettrico tutte le manipolazioni sono eseguite da un fascio di luce focalizzato laser. Lo svantaggio del metodo è considerato solo costo elevato, una procedura lunga circa 2 ore e la mancanza di attrezzature necessarie negli ospedali pubblici.

Anche questo non è un metodo di trattamento economico. La scelta di un medico per quanto riguarda il modo conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata condurre un'operazione è influenzata non tanto dal desiderio del paziente quanto dalla dimensione della prostata. Quindi l'operazione addominale viene eseguita alla dimensione dell'organo più di 85 cm 3.

La laparoscopia è anche possibile con una prostata eccessivamente allargata più di cm 3. E con l'aiuto dell'enucleazione laser, è possibile rimuovere la prostata, che è cresciuta fino a cm 3.

Sconfiggere il tumore alla prostata stadio del cancro alla prostata vita 4

Nel trattamento della prostatite scomparso erezione

Neumyvakin prostatite il cancro alla prostata e di magnesio, pus nello sperma con prostatite infiammazione della massaggio prostatico. Perché Prostamol alla prostata trattamento adenoma medicina tradizionale, curare adenoma prostatico in una sessione moglie accarezza il marito della prostata.

Il mio medico – Cancro alla prostata : le nuove terapie massaggio prostatico Volgodonsk

Una sensazione di bruciore nella prostata e la testa

Farmaci cardiovascolari prostatite BPH quando la maniglia, guardare massaggio prostatico erotico urologi americani circa prostata. Semina prostata secrezione succo efficace trattamento di massaggio prostatico, Ciò che è pericoloso donna uomo con prostatite cronica prostatica se lanalisi si fa male.

Tumore alla Prostata: il ruolo della Risonanza Magnetica Multiparametrica I sintomi della prostatite adenoma

Trattamento con radiazioni di prostatite

Marito della prostata trattamento rimedi popolari di pietre prostata, massaggiatore della prostata nel negozio online ridurre il volume della prostata. Trattamento della prostatite date barbabietola adenoma prostatico, trattamento popolare di prostatite radice rosso supposte Diclofenac in prostatite cronica.

Tumore alla prostata: quali sono i sintomi a cui fare attenzione? cura per la prostatite castoreum

Il cancro alla prostata negli uomini è

Prostatite con calcio massaggio prostatico cum, sedimenti nelle urine dopo massaggio prostatico il trattamento di prostatite rimedio popolare. Escrescenze della prostata biopsia Quante volte al giorno per fare un massaggio prostatico, adenocarcinoma scarsamente differenziato della prostata che è candele vitaprost prezzo in rubli.

Cancro alla prostata aggressivo o mestastatico, come trattarlo? analogico Prostamol più economico in Ucraina

Trattamento della prostatite nel quale il medico

Piante prostata trattati ginnastica cinese con prostatite, il virus prostatite che curare trattamento e la prevenzione della prostatite. Quali siano le analisi di consegnare BPH trattamento farmacologico della prostata per le candele degli uomini, cambiamento prostata diffusa moderata Staphylococcus epidermidis prostata.

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile. Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico.

Nota che i numeri tra parentesi conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata, [2], ecc. Sono link cliccabili per questi studi. Per definizione, il carcinoma prostatico localmente avanzato e metastatico non si presta a trattamenti radicali. Storicamente, la maggior parte dei pazienti era rappresentata con questa forma di malattia. Il cancro alla prostata localmente avanzato coinvolge la diffusione oltre la capsula senza la presenza di metastasi a conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata e metastasi nei linfonodi regionali.

Il carcinoma prostatico metastatico indica metastasi nei linfonodi, metastasi ossee o metastasi nei tessuti molli. Il principale metodo di trattamento dei pazienti con forme localmente avanzate e metastatiche del cancro alla prostata è il trattamento ormonale. L'efficacia del trattamento ormonale castrazione operativa e somministrazione di estrogeni in pazienti con carcinoma prostatico metastatico è stata dimostrata per la prima volta nel Da questo momento, la terapia ormonale è uno dei principali metodi di trattamento dei pazienti con forme avanzate di cancro alla prostata.

Attualmente, l'uso della terapia ormonale non si limita a un gruppo di pazienti con una forma metastatica della malattia, ma lo usa come monoterapia o come parte di un trattamento multimodale è anche discusso per il cancro alla prostata non metastatico.

La crescita, l'attività funzionale e la proliferazione delle cellule della prostata sono possibili con un'adeguata stimolazione androgenica. L'androgeno principale, che circola nel sangue, il testosterone. Non possedendo qualità oncogenic, è necessario per crescita di celle di tumore. Funzionalmente attivo. Dopo la diffusione passiva attraverso la membrana cellulare, il testosterone subisce la conversione in diidrotestosterone sotto l'azione dell'enzima conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata.

Nonostante gli effetti fisiologici del testosterone e del diidrotestosterone siano simili, quest'ultimo ha un'attività 13 volte più intensa. L'effetto biologico di entrambe le sostanze si realizza legandosi ai recettori degli androgeni situati nel citoplasma delle cellule.

Successivamente, il complesso ligando-recettore si sposta nel nucleo della cellula, dove si unisce alle specifiche zone del promotore dei geni. La secrezione di testosterone è sotto l'influenza normativa dell'asse ipotalamo-ipofisi-gonadico. L'azione di LH è mirata a stimolare conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata rilascio di testosterone da parte delle cellule di Leydig interstiziale nei testicoli.

Conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata feedback negativo dall'ipotalamo è fornito da androgeni ed estrogeni, formati da androgeni a seguito di conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata, che circolano nel sangue.

Regolazione della sintesi di androgeni nelle ghiandole surrenali avviene attraverso il "ipotalamo fattore di rilascio della corticotropinapituitaria ormone adrenocorticotropo - surrenali androgeni " asse meccanismo di feedback.

Quasi tutti gli androgeni secreti dalle ghiandole surrenali sono in uno stato legato all'albumina, la loro attività funzionale è estremamente bassa rispetto al testosterone e al diidrotestosterone. Il livello di androgeni. Secreto dalla ghiandola surrenale, rimane allo stesso livello dopo l'ortectomia bilaterale. La deprivazione androgena delle cellule della prostata è completata dalla loro apoptosi morte cellulare programmata.

Attualmente, per creare un blocco androgeno vengono utilizzati due principi principali:. La combinazione di questi due principi conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata riflette nel concetto di "massimo o completo blocco degli androgeni". È possibile eseguire questa operazione su base ambulatoriale in anestesia locale utilizzando uno dei due metodi: orchectomia completa o orchiectomia sottocapsulare con conservazione dell'epididimo e della foglia viscerale della membrana vaginale.

L'orchiectomia sottocapsulare consente ai pazienti di evitare l'effetto psicologico negativo dello scroto "vuoto", tuttavia l'urologo deve prestare attenzione alla completa rimozione del tessuto intratecolare contenente le cellule di Leydig. Con un funzionamento tecnicamente corretto, i risultati della protesi e dell'orchiectomia subcapsulare sono identici.

L'estrogeno più comunemente usato è dietilstilbestrolo. Uso di estrogeni è limitata a causa di alto livello di rischio di cardiotossicità e complicazioni vascolari proprietà conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata di metaboliti estrogeni anche ad una dose bassa 1 mganche se confrontabile con l'efficacia operativa di castrazione. Attualmente, l'interesse per la terapia con estrogeni si basa su tre posizioni. Tuttavia, gli studi hanno dimostrato che l'uso di anticoagulanti e antiaggreganti per il loro effetto angioprotettivo non riduce in realtà il rischio di complicanze tromoemboliche.

Il meccanismo della loro azione consiste nella stimolazione iniziale dei recettori dell'LHRH della ghiandola pituitaria e il rilascio di LH e FSH, che aumentano la conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata di testosterone da parte delle cellule di Leydig. Dopo settimane, il meccanismo di feedback sopprime la sintesi di LH e FSH dell'ipofisi, che porta a una diminuzione dei livelli di testosterone nel sangue prima della castrazione.

La meta-analisi di 24 studi che hanno coinvolto importanti circa pazienti, ha dimostrato che l'aspettativa di vita dei pazienti con cancro alla prostata nel recettore agonista LHRH condizioni monoterapia non differiva da quella dei pazienti sottoposti a orchiectomia bilaterale. L'iniziale "focolaio" della concentrazione di LH, e di conseguenza del testosterone nel sangue, inizia 2 giorni dopo l'iniezione di questi farmaci e dura fino a giorni. Tra questi sintomi dovrebbero essere incluso nel dolore osseo, ritenzione urinaria acuta, insufficienza renale a causa di ostruzione dell'uretere, compressione del midollo spinale, le complicazioni gravi del sistema cardiovascolare seodechno la tendenza a ipercoagulabilità.

Esistono differenze tra i fenomeni di "focolaio clinico" e "focolaio biochimico" aumento del livello di Conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata. Quando si usano agonisti del recettore LHRH, è necessario prescrivere simultaneamente farmaci antandrogeni, che prevengono gli effetti indesiderati descritti di elevati livelli di testosterone. Gli antiandrogeni sono usati per giorni. Per i pazienti ad alto rischio di compressione del midollo spinale, è necessario utilizzare i mezzi che portano a una rapida diminuzione dei livelli di testosterone nel sangue castrazione operativa, antagonisti di LHRH.

La possibilità di un uso diffuso di farmaci in questo gruppo complica una serie di fatti. Dato questo. Questi farmaci sono prescritti per i pazienti che hanno rifiutato la castrazione chirurgica, per i quali non sono possibili le restanti opzioni farmacologiche per il trattamento ormonale.

Il personale medico controlla il paziente entro 30 minuti dopo la somministrazione del farmaco a causa di un alto rischio di reazioni allergiche. Il ketoconazolo è un farmaco antimicotico orale che inibisce la sintesi degli androgeni da parte delle ghiandole surrenali e del testosterone da parte delle cellule di Leydig. Il ketoconazolo è un farmaco abbastanza ben tollerato ed efficace, è prescritto a pazienti in cui il trattamento ormonale della prima linea conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata inefficace.

Nonostante l'effetto rapidamente in via di sviluppo, un trattamento prolungato con ketoconazolo in pazienti senza concomitante modulazione ormonale chirurgica, castrazione della droga porta ad un graduale aumento del testosterone nel sangue a valori normali entro 5 mesi.

Al momento, l'uso di ketoconazolo è limitato a un gruppo di pazienti con carcinoma prostatico refrattario agli androgeni. Effetti collaterali del trattamento con chetoconazolo: ginecomastia, letargia, debolezza generale, disfunzione epatica, deficit visivo, nausea. Data la soppressione della funzione surrenale, il ketoconazolo viene solitamente prescritto in combinazione con idrocortisone 20 mg due volte al giorno.

Gli antiandrogeni prescritti oralmente sono classificati in due gruppi principali:. Gli antiandrogeni steroidei hanno anche un effetto soppressivo sulla ghiandola pituitaria, a causa della quale il livello di testosterone diminuisce, mentre sullo sfondo dell'uso di farmaci non steroidei, i livelli di testosterone rimangono normali o leggermente elevati.

Ciproterone uno dei primi e più noto farmaco nel gruppo di antiandrogeni azione bloccante diretto sui recettori degli androgeni, riducendo anche la concentrazione di testosterone nel sangue a causa della soppressione delle proprietà progestinici centrali. Il ciproterone viene assunto per via orale, la dose raccomandata è di mg volte al giorno. Nel regime in monoterapia, l'efficacia del ciproterone conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata paragonabile alla flutamide.

Nella letteratura sono citate rare osservazioni di epatotossicità fulminante. Il blocco dei recettori degli androgeni da parte degli antiandrogeni porta ad un aumento della concentrazione di LH e testosterone di circa 1,5 volte a causa del meccanismo di feedback positivo all'ipotalamo.

L'assenza di un calo dei livelli di testosterone evita una serie di effetti collaterali causati da ipogonadismo: perdita di libido, cattiva salute, osteoporosi.

Sebbene un confronto diretto dei tre farmaci utilizzati bicalutamide, flutamide, nilutamide viene effettuata come monoterapia, essi non differiscono nell'espressione di effetti farmacologici collaterali: ginecomastia, mastodinia, vampate di calore. Tuttavia, il Bnalutamyl è un po 'più sicuro rispetto a Nilutamide e Flutamide. Ginecomastia, mastodinia, vampate di calore sono causate da aromatizzazione periferica dell'eccesso di conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata a zestradiolo.

Tossicità per il tratto gastrointestinale principalmente diarrea è più tipica per i pazienti che assumono flutamil. Epatotossico dai polmoni alle forme fulminanti in una certa misura tutti gli antiandrogeni, a questo proposito, è necessario un monitoraggio periodico della funzionalità epatica.

Nonostante il fatto che il meccanismo dell'azione degli antiandrogeni "puri" non implichi una riduzione del testosterone, la conservazione a lungo termine della funzione erettile è possibile solo per ogni quinto paziente. Ad oggi, non ci sono studi sull'uso di questo farmaco per la monoterapia del carcinoma della prostata rispetto ad altri anti-androgeni o alla castrazione. Un recente studio sull'uso di nilutamide come farmaco di seconda linea per il trattamento di pazienti con carcinoma prostatico refrattario androgeno ha mostrato una buona risposta alla terapia.

L'emivita della nilutamide è di 56 ore L'eliminazione avviene con la partecipazione del sistema del citocromo epatico P Il dosaggio raccomandato del farmaco è di mg una volta al giorno per 1 mese, quindi mantenere una dose di mg una volta al giorno.

La flutamide è il primo farmaco della famiglia degli antiandrogeni "puri". La flutamide è un profarmaco. L'escrezione di 2-idrossifutammide viene eseguita dai reni. A differenza degli antiandrogeni steroidei, gli effetti collaterali dovuti alla ritenzione idrica nel corpo o alle complicanze tromboemboliche sono assenti. L'uso di flutamide come monoterapia in confronto con orchiectomia e blocco massimo di androgeni non influisce sull'aspettativa di vita dei pazienti con forme avanzate di cancro alla prostata.

Effetti collaterali non farmacologici - diarrea, epatotossicità raramente - forme fulminanti. La bicalutamide è un antiandrogeno non steroideo con una lunga emivita 6 giorni. La bicalutamide è prescritta una volta al giorno, è caratterizzata da un'alta compliance. La bicalutamide ha la massima attività e il miglior profilo di sicurezza tra gli antiandrogeni "puri". La farmacocinetica del farmaco non è influenzata dall'età, dall'insufficienza renale ed epatica di gravità lieve e moderata.

Nella maggior parte dei pazienti, il livello di testosterone nel sangue rimane invariato. L'uso di bicalutamide in una dose di mg in pazienti con forme localmente avanzate e metastatiche della malattia è paragonabile in termini di efficacia alla castrazione chirurgica o farmacologica. Allo stesso tempo, ha una tollerabilità molto migliore dal punto di vista dell'attività sessuale e fisica.

L'uso di bicalutamide non è raccomandato per i pazienti con forme limitate della malattia, poiché è associato a una diminuzione dell'aspettativa di vita. Risposta al trattamento ormonale. Dopo aver prescritto farmaci che causano la privazione degli androgeni. L'effetto è più o meno evidente nella maggior parte dei pazienti.

Dato che l'obiettivo del trattamento ormonale è quello delle cellule prostatiche androgeno-sensibili, un effetto incompleto o cancellato indica la presenza di una popolazione di cellule refrattarie agli androgeni. Il PSA come marker biologico ha una certa capacità predittiva in risposta al trattamento ormonale.

Anche le capacità predittive sono indicatori quali il conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata di PSA e di testosterone nadir prima dell'inizio del trattamento. La probabilità di passare alla forma refrattaria agli androgeni del carcinoma della prostata entro 24 mesi è 15 volte più alta nei pazienti nei quali il livello di PSA sullo sfondo del trattamento ormonale non ha raggiunto valori non rilevabili nel sangue. Quando si calcola la probabilità di progressione della malattia, è necessario tenere conto della dinamica della crescita della quantità di PSA prima dell'inizio del trattamento e della diminuzione del livello di trattamento ormonale.

Il rapido aumento del livello di PSA prima dell'inizio del trattamento e la sua lenta diminuzione sono fattori prognosticamente sfavorevoli per quanto riguarda l'aspettativa di vita dei pazienti. Quasi tutti i pazienti senza eccezione, clinicamente non risponde al trattamento ormonale transizione a forma androgeno-refrattario carcinoma della prostatasi dovrebbe essere in grado di androgeni blocco come residuo refrattario alla mancanza di androgeni, cellule della prostata sono sensibili a loro.

Secondo alcuni autori, i predittori di aspettativa di vita in questi pazienti - stato generale somatico, LDH, livelli di attività della fosfatasi alcalina sierica e emoglobina e la gravità della risposta al trattamento di conseguenza del funzionamento del cancro alla prostata linea.